lA CURA DEL TATUAGGIO

Un piccolo promemoria per curare e mantenere al meglio il tuo tatuaggio!

appena fatto

Appena eseguito il tatuaggio il tatuatore applicherà la protezione più adatta per il tipo di tatuaggio che hai fatto.
Segui quindi le sue indicazioni per il comportamento da tenere nelle primissime ore!
Generalmente avrai una protezione realizzata con della pellicola trasparente: tienila per almeno due ore e poi lava delicatamente il tatuaggio.

La pulizia

La pulizia è uno degli aspetti più importanti appena hai eseguito il tatuaggio! Non trascurarla mai: ricorda che, seppur piccola, hai una ferita e questa sarà soggetta a infezioni se trascurata!
Prediligi un sapone neutro, poco aggressivo e senza parabeni, profumi o conservanti.
Io ti consiglio il sapone di marsiglia liquido naturale (mai usare la saponetta, mi raccomando), che ha un PH adeguato ad una pelle lesa e che non contiene nessun additivo!

Lava il tuo tatuaggio almeno due volte al giorno per la prima settimana con acqua fredda o tiepida, delicatamente, e asciuga con della carta monouso.

Dopo la pulizia

La prima domanda che ci viene fatta è se dopo la prima pulizia del tatuaggio devi riapplicare la pellicola.
La risposta è dipende... Generalmente è meglio lasciar "respirare" la pelle, ma per la prima notte, se il tatuaggio è esteso, potrebbe venirti consigliato di riapplicarla.
Lo stesso vale se il tuo lavoro prevede che la tua pelle venga a contatto con polveri o materiali potenzialmente pericolosi per la tua pelle.

Altrimenti devi solamente lasciarlo respirare, possibilmente senza indossare, per un paio di giorni, abiti sintetici o particolarmente attillati, che potrebbero innescare un'infiammazione.

la crema

Quanta e quale crema usare?
La risposta alla prima domanda è davvero semplice: poca.
Un velo di crema, applicata più volte al giorno, è più che sufficiente a mantenere idratato il tuo tatuaggio senza creare una barriera tale da occludere la ferita.
Quale crema invece? Oggi sono davvero tante le creme specifiche per tatuaggio in commercio! Ricordati che, oltre a seguire i consigli del tuo tatuatore, la scelta migliore è sempre quella di una crema idratante, che non contenga profumi, coloranti o parabeni. Se ami le alternative naturali puoi usare anche un velo sottile di burro di karitè!

mare, mare, mare...

No. Niente mare, piscina, vasca da bagno, terme etc. etc. fino a che la guarigione del tuo tatuaggio sarà completa (tra i 21 e i 28 giorni!).
Questo per più motivi: rischio di infezione, deterioramento del tatuaggio e guarigione più lenta.
Puoi farti tutte le docce che vuoi però!

E se vuoi comunque andare in spiaggia nelle prime tre settimane dopo il tatuaggio, proteggilo da sabbia e sole!
Dopo i 21\28 giorni invece ti basterà una buona crema solare.

E dopo?

Se hai seguito tutte le indicazioni il tuo tatuaggio sarà guarito perfettamente e sarà uno dei tuoi bellissimi compagni di vita!
Se vuoi preservarlo al meglio negli anni cura la tua pelle: mantienila idratata e protetta dal sole.

E dopo... non rimane che fissare una altro appuntamento per il tuo prossimo tatuaggio!