Giancarlo Montuschi

biografia

Artista faentino, da tempo trapiantato nella bassa Toscana è l'antipersonaggio per eccellenza. Pittore, ceramista-scultore di vaglia, si esprime con un linguaggio ingenuo, fiabesco, e sostanzialmente fantastico, con venature alchemico-esoteriche. Il fatto di essere nato (nel 1952) a Faenza, terra d'eccellenza per la ceramica, e di aver "respirato" negli anni di formazione, i fermenti rivitalizzanti generati dall'influenza della Pop Art sui giovani artisti di quell'epoca, ha evidenziato, in Montuschi, due linee espressive complementari e formalmente diverse. Partecipa a numerose mostre nell'arco degli anni Ottanta: a Faenza, Firenze, Arezzo, Verona, Bologna, Bergamo, Torino, Bassano, in Svezia e a Zagabria. Nel decennio successivo, inizia la collaborazione con la Kens'Art di Firenze, poi vengono le rassegne "The Art of living" a New York e "Scarperentola" itinerante a Milano, Londra e New York; e la personale al museo della ceramica di Saint Emillion (Bordeaux). Partecipa anche a diverse edizioni dell'expo arte di Bari, Montichiari e Padova, all'ArteFiera di Bologna, all'EuropArt di Ginevra, al festival di Spoleto. Numerose le personali a Roma nei primi anni del 2000, poi a Perugia, Firenze (galleria Immaginaria), Prato, Milano, mentre si intensificano le presenze in fiera: Vicenza Arte, Expo di Bari, e Genova, Fiera internazionale dell'arte a Innsbruck, West Lake Expo in Cina. Viene invitato alla 51° biennale di Venezia, Padiglione Istituto Latino Americano.

poetica

Approfondendo un attimo la poetica di Montuschi, occorre partire dalla traccia che lo stesso artista ha più volte indicato: il riferimento a un testo di Jorge Luis Borges, epilogo dall’ Artefice. Vale la pena riportarlo di nuovo: “ Un uomo si propone il compito di disegnare il mondo. Trascorrendo gli anni, popola uno spazio con immagini di province, di regni, di montagne, di baie, di navi, d’isole, di pesci, di dimore, di strumenti, di astri, di cavalli e di persone. Poco prima di morire, scopre che quel paziente labirinto di linee traccia l’immagine del suo volto”. Colpisce il concetto dell’identificazione fra l’uomo, la natura, l’ambiente e tutto il visibile con se stesso. Ebbene, Montuschi disegna da anni il suo mondo che è collocato oltre il visibile, con una presenza (e quella dei suoi simili) senza volto che si aggira in costruiti paesaggi che popola appunto di brani di natura collocati alla rinfusa, aggrappati, affioranti dal nulla, decoranti, non decorativi, deformati..... (estratto da un testo di Massimo Duranti)

Guarda le opere dell'artista
Mostre personali

2019 Il Colore della Fantasia" Palazzo della Fraternita dei Laici in piazza grande- Arezzo 2018 Semplice-Mente Pop all'Historiale di Cassino "Monocromi" Palazzo Pretorio Sansepolcro (AR) "Blue Pop" Hotel Grand'Italia Padova "Tarocchi d'Autore" con Giovanni Caselli, Saletta Expò Anghiari (AR) 2017 "Voli Astrali” Galleria Il Vicolo di Cesena "PULPS STORIES" al Museo Michelangiolesco di Caprese Michelangelo (AR) "Giancarlo Montuschi - Voli Astrali” galleria Il Vicolo Cesena "It was 50 years ago today", un omaggio ai Beatles - Palazzo della Fraternita dei Laici Arezzo. 2016 "Pop & Cigar" Circolo Civiche Stanze - Sansepolcro "Montuschi a Rivisondoli " Museo del Presepe Rivisondoli (AQ) " Pop Stories" - ExpArt studio&gallery Bibbiena (AR) Montuschi Personale - Cosenza 2016 presso Ac Centro D’arte L'incontro ...

Mostre collettive

2020 "Arte nel Palazzo" Palazzo Mezzacapo - Maiori "Di Luci e Colori" Catania Art Gallery- Catania "Il profilo di Caravaggio, il genio e l'uomo" -Centro Arte e Cultura - Ladispoli "Pop Life" Galleria M.A.D - Mantova 2019 "SOGNI SENZA CONFINIi" Palazzo Mezzacapo a Maiori in costa amalfitana " CalifArte" Parma "SOGNI SENZA CONFINI" Complesso Monumentale di San Severo al Pendino Napoli 2018 "16 ARTISTI" Cervia - Officine del sale "OGNUNO IL SUO STILE- L'Arte e le sue forme" Rio De Janeiro - Centro Cultural Correios "AD CHRISTI MATER...CURRITE" : a cura di Marisa Zattini, Cesena Chiesa di San Zenone "UltraPop 2.0" Sala Orsini-Formello (ROMA) "Pop Five" galleria ISMI Arte Contemporanea Trani "Amalfi Dream Factory" sala Colavolpe Amalfi "CalifArte" in onore di Mario Califano - Galleria Esse&rrE - Porto Turistico di Roma ad Ostia Antica 2017 "Pinocchio al Pinocchio" Casa Culturale San Miniato Basso a San Miniato Basso (Pistoia) "100% Federico Fellini" Galleria il Vicolo Cesena "Ready or made ?" Galleria d'Arte Via Cavour 85 - Arezzo "Star Wars forever" a Formello (Roma) presso la Sala Orsini "Le Fil Rouge"- Specchia (Lecce) "Small", Palazzo Ceramico, Caltagirone "Pop Vibrations" Palazzo Beneventano - Lentini - Sicilia 2016 "Senza Fine - il design incontra l'Arte" StudioG Arezzo "Tarocchi: Arte e Magia - Mostra, Seminari e conferenze" Faenza (RA) "Inside Guerre Stellari e altre dimensioni" Roma, Centro Culturale Gabriella Ferri "Mostri & Eroi" Roma, Centro Culturale Gabriella Ferri "Robot Ergo Sum" Roma Biblioteca Guglielmo Marconi "Of The He-Arts " Bologna galleria Bongiovanni Belgravia Artecontemporanea "Group show installation at the David Leonardis Gallery " Chicago (USA) "Un+Uno" Centre International D’Art Contemporain, Carros (Nice) FR "IColori del Rock" - Ameno (No) museo Tornielli "PopEyes gli occhi del Pop" da AFcasa Roma ...

Fiere

2019 Fiera Arte Contemporanea di Forlì - galleria Casati Arte Contemporanea GrandArt - galleria Casati Arte Contemporanea ArteCremona - stand MY Art di R.Danese 2018 Viaggio Onirico con la Fabbrica Dei sogni alla fiera Roma D'Arte Expo "La Fabbrica Dei Sogni" di Vernice Art Fair di Forlì 2017 Biennale d'Arte Contemporanea del Belvedere di San Leucio ArtParmaFair - stand NeoArtgallery 2016 Montuschi C/O Galleria Memoli Arte Contemporanea stand M-02 ARTE CREMONA Montuschi partecipa ad Arte Fiera Genova 2016 con una personale stand 190 ass.La Dimora ...

premi\pubblicazioni

"MASSART 3° "EGO!" presso EUROMA2 Roma Montuschi realizza il Palio della Carriera per il comune di Carpineto Romano il numero di aprile/maggio 2015 della rivista Bimestrale ART&ART (Acca Edizioni - Roma), è uscito con la copertina dedicata a Montuschi e lo speciale di quattro pagine sull'artista pop a cura di Marco Botti. ...