Irene Meniconi

biografia

Irene Meniconi nasce a Firenze nel 1986, per poi trasferirsi, ancora bambina, nel Chianti, luogo immerso nella natura che sarà sempre l’ elemento di ispirazione per la sua produzione artistica avvenire. Dopo il diploma al liceo artistico “Leon Battista Alberti” e la laurea presso l' Accademia di Belle Arti di Firenze, da alcuni anni esegue lavori su commissione collaborando con clienti privati o aziende dei settori più disparati: dalla moda, ai prodotti enogastronomici, all' editoria, decorazione di interni per studi professionali, spazi pubblici e privati. Parallelamente porta avanti la sua ricerca artistica personale, frutto di un percorso sia tecnico che psicologico, realizzando opere con tecnica mista unite tutte da un accurato e caratteristico disegno a penna Espone le sue opere in Gallerie d’ Arte italiane ed estere e partecipando ad alcune fiere italiane.

poetica

“Ero costantemente alla ricerca di qualcosa di misterioso, mi immergevo nella natura, quasi mi confondevo nella sua stessa essenza, fuori dal mondo degli uomini.” Fin da bambina ho vissuto a stretto contatto con la natura, immersa in essa. Tutto ciò che aveva a che fare con la materia, la fantasia e la creatività mi attraeva profondamente. Ero libera di sperimentare il mondo circostante che veniva plasmato e modellato dalla mia psiche. E’ stato probabilmente così che le mie due grandi passioni, quella per la natura e quella per l’arte, sono nate in me ed hanno proseguito il loro percorso di pari passo. Tutta la mia produzione artistica è una ricerca ed una scoperta riguardante la personalità e l’ espressione artistica con una particolare attenzione verso la sfera intima e psicologica mia, del fruitore dell’ opera e dell’ opera stessa. Sono costantemente alla ricerca di un equilibrio fra interiore ed esteriore, oscuro e luminoso; gli opposti mi attraggono, cerco così di conoscerli, di portarli alla luce e di creare un dialogo costruttivo tra di essi all’ interno delle mie opere in modo che esse risultino estremamente naturali, armoniose ed equilibrate. Ogni opera viene così ad essere composta da tanti “piccoli mondi” che insieme formano una totalità, questo è ciò che io chiamo il “micro nel macro”: una serie di infiniti universi sempre più piccoli appartenenti però a qualcosa di sempre più grande, una spirale che non ha ne inizio né fine. Guardando l' intera figura possiamo riconoscere il soggetto, ma se ne guardiamo solo una parte, la figura diventa astratta. Ogni forma può dare origine ad un universo a sé stante, ad altre idee, fantasie, sogni ed ispirazioni. Scelgo di non rappresentare mai l’ intera figura al centro del quadro; focalizzandomi su una parte di essa o un dettaglio, si ha così l’ impressione che il soggetto possa continuare a muoversi al di fuori del quadro. Questa “apparizione” è accentuata dallo sfondo privo di elementi riconoscibili come appartenenti alla sfera fisica e naturale, che decontestualizza l’ immagine da qualsiasi infrastruttura o appartenenza alla realtà materialmente percepibile. Altro punto centrale delle mie opere è l’ occhio: esso spesso è vigile, e guarda in direzione dello spettatore. Siamo scrutati intimamente dall’ occhio giudice e testimone silenzioso della natura. Essa può quindi indurci, se noi lo vogliamo o se siamo abbastanza sensibili, all’ introspezione e alla riflessione verso noi stessi, nella nostra “caverna primordiale”, dalla quale possono scaturire infinite cose a noi coscientemente e razionalmente sconosciute. I titoli delle opere spesso iniziano con la parola “Essere” affiancata poi al nome dell’ animale rappresentato o ad una sua caratteristica. Ed è questo che essi sono, “Esseri Animali”, un insieme di masse muscolari, forme, caratteristiche fisiche e psicologiche, esseri solari ed oscuri, portatori di sensibilità e forza, di un aspetto concreto e di uno etereo, spirituale. Sono questi i “miei Animali”, e forse i miei animali sono me stessa. Esseri a volte timidi, quasi impauriti, ma anche forti, imponenti e belli. Possono travolgerti in un attimo oppure annusarti, farsi accarezzare per poi fuggire, sono liberi, figli della terra e dell’ acqua, ci guardano, suscitando in noi a volte una sensazione quasi di timore e di inquietudine. Sono apparizioni, come in un sogno

Guarda le opere dell'artista
Mostre personali

2017 GALLERIA D’ARTE ROCCARTGALLERY, Firenze Mostra semipersonale “Onironautica, sogni lucidi”, a cura di Fabio Rocca.

Mostre collettive

2018 KUNSTHUAS, Obernberg Am-Inn (Austria) Mostra collettiva "La Grande Bellezza, le primavere italiane", a cura di Silvia Rossi e Expart Gallery AREA CONTESA ARTE, Roma Mostra collettiva “Fuoco Terra Aria Acqua - I quattro elementi” a cura di Teresa e Tina Zurlo e Alfio Borghese SAN LORENZO ARTE, Poppi (AR) Mostra collettiva “Rinascita, inno alla primavera”, a cura di Silvia Rossi e ExpArt Gallery. 2017 GALLERIA D’ARTE ONART, Firenze Mostra collettiva “Assenza & Presenza”, a cura di Romina Sangiovanni. GALLERIA D' ARTE MENTANA, Firenze Mostra collettiva "Individuazioni", a cura di Laura Adreani. Galleria ONART,Firenze. Mostra collettiva “Sogni e Simboli” A cura di Romina Sangiovanni.

Fiere

2020 AFFORDABLE ART FAIR MILANO XI edizione, Milano. Partecipazione con la galleria ExpArt Gallery, Bibbiena 2019 AFFORDABLE ART FAIR MILANO X edizione, Milano. Partecipazione con la galleria ExpArt Gallery, Bibbiena. FIERACAVALLI 121a edizione, Verona Mostra collettiva “Art & Cavallo”, a cura di Federica Crestani. Partecipazione in qualità di “artista invitato” 2018 AFFORDABLE ART FAIR MILANO IX edizione, Milano Partecipazione con la galleria ExpArt Gallery, Bibbiena.

premi\pubblicazioni

2015 Falorni Group, Italia - Settore enogastronomico www.falornigroup.it Realizzazione di una serie di illustrazioni ad acrilico in stile naturalistico a tema animale su supporto cartaceo per esposizione e riproduzione in serie da commercializzare. 2016 Roberto Cavalli, Italia- Settore moda www.robertocavalli.com Realizzazione di un design a tecnica mista per t-shirt uomo su concept e linee guida dettate dal cliente. Bozzetto a matita con linee principali + design finale a colori (acquerello e china) Montevertine Decori, Italia - Settore gioielleria www.montevertinedecori.com Ideazione, progettazione e realizzazione di disegni preparatori a matita per la creazione di una collezione di 12 anelli di alta oreficeria in bronzo e argento. 2019 Diplomatico, Italia - Settore enogastronomico Lavoro svolto nel contesto di Affordable Art Fair 2019 tramite selezione interna. Ideazione e realizzazione di etichetta o packaging per un prodotto esclusivo tenendo presente del concept del marchio e rivisitandolo nel proprio stile. 2019 Fishe Wear, USA - Settore moda www.fishewear.com Ideazione e realizzazione di una serie di design da riportare su capi di abbigliamento a tema fauna ittica tipica dell’ Alaska. Bozzetti a matita + design finale ad acquerello e china basati sul concept del marchio adattato al mio stile personale. Sean John, USA - Settore moda www.seanjohn.com Ideazione e realizzazione di un design a tecnica mista per t-shirt uomo. Bozzetto a matita con linee principali + design finale a colori (acquerello e china)